Filasciocche

Fila-sciocca con “A”

– Filastrocche per lettere: A come atomo. #minchiasemiannoio

Aspettate ad assaggiare animali! Api argute, aprono ali affilate, attaccano asintomatici avventori. Avvolgono, agguantandoli, alveoli asmatici; attivano antiche astute arie ad ammaliarti. Assicurano affetto agli amici, avvertono atti artificiosi. Astrofisici avvistano asteroide, astrologi avvertono: Adamo avvisato…
Attento! Animo assente, anche Aristotele ammirava attività arricchenti. (Ah, adolescente annoiata alternavo appunti ad arabeschi angolari: accoglievo almeno attitudini artistiche… Adesso, ahimè, ammazzo attimi.) Alibi all’alba: after alquanto alcolico… Aurora argentea, acrilica, alimentava aspettative assurde. Anestetizzavo all’amarena aritmie, appartenevano ad anni anacronistici. Ambivo all’apice ad agosto, ad aprile argomento aforismi alfabetici… Ascolto album acustici. Accidenti! Allestissero ambienti adibiti agli assembramenti. Ammetto, attendo assemblee affollate, alticce: aperitivi all’Aperol. Avverrà. Asseconderò antipatici antagonisti, articoleranno accuse avvelenate. Amen.
Affilerò altre armi, affogherò alcuni affanni asfissianti.
Aiuterò afflitti. Assocerò arrivi, andrò avanti. Abbraccerò anche.
Amerò ancora.

Miriam Oufatah

Miriam, venticinqueanni e un lavoro da cameriera. Leggo, scrivo, disegno e racconto storie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *