Filasciocche

Fila-sciocca con “C”

Filastrocche per lettere: C come Commedie all’italiana.

Caro Covid-19,
che cerchi? Capisco, credi che comprenderemo ciò che capita. Così, costruiremo civiltà creative, calorose, cortesi. Climaticamente caste, contenute.
Comunque ci confondi. Crisi catastrofiche ci creano condizioni cliniche. Chiedi cose che ci confrontano con cambiamenti costosi. Ci circondi caoticamente, con certi conflitti che conquistano case, conti-correnti, cuori, cervelli. – Cechi con caos. – Convincici, che circuito Covid, canteremo canzoni casiniste, coerenti, create con clemenza. Consigliaci colpi costanti che contrastino coglioni commentatori. Constatiamo complessità, catturiamole, coltiviamole. Ci cederanno consapevolezze cresciute con calma.
Considera, che ci concepiamo come cretini criticoni. Complottisti, cospiratori. Citiamo cantautori, celebrità casualmente. Ciclicamente… Codesti consigli concorrono con certe cazzate, conviviamo con certe cime… Corpo contro corpo.
Contempliamoci, chiariamo compiti comunitari, corretti, coesi. Completiamoci, così corone costelleranno capi consistenti. Chiacchiereremo cenando con calici: “cin-cin”. Contribuiamo con creazioni che confluiscano collaborando. Cessiamo ciò che ci costringe.
Caschiamo. Corriamo colmi, centrati: circo canoro, concerto che concede credito, che condivide correnti CLAMOROSE. Cinematografiche!

Celebreremo così cortei catartici, cautamente comici. Curati.
Coscienziosi, che Caronte, conosce chi c’è caduto con Covid-19…

Ciao, ciao congiunto.

#direfarebaciarelettera

Miriam Oufatah

Miriam, venticinqueanni e un lavoro da cameriera. Leggo, scrivo, disegno e racconto storie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *